AL MONDO D’OGGI

Di solito sono una persona che non si stupisce facilmente, ma oggi sull’autobus mi sono vergognata di appartenere alla “razza umana”. Un 30/35 enne che parlava al telefono con un amico (immagino coetaneo) che usava dei termini parlando della fidanzata dell’amico che mi è venuta voglia di prenderlo a calci nel sedere….. a parte per il suo italiano. Dalla sua bocca è uscito anche questo “meno male che quella stronza me l’ha ridata altrimenti domani non potessi prendere i biglietti….. ” ” si nel messaggio dice che è a (non mi ricordo il nome del paese), pensa che ignorante a scritta  senza acca….” intanto io rabbrividivo!!!!!! Per non parlare dei social….. o sei d’accordo con quello che viene postato oppure se solo ti azzardi a scrivere come la pensi…. offese, parolacce e via dicendo. Ho letto un articolo dove veniva “accusata” la Hunziker (spero di averlo scritto giusto) di essere una persona egoista e cattiva, semplicemente perché non ha postato niente sul su profilo per la morte di Fabrizio Frizzi…. ma dico…. adesso che sia simpatica o antipatica  ma sarà libera di non entrare su Fb o su Instagram per postare quanto è forte il suo dolore? Ma scherziamo? Non è che bisogna postare sempre ogni cosa della propria vita, come si fa ad insultare una persona perché secondo i follower doveva scrivere qualcosa????? E la D’Urso? A me non piace, non mi è mai piaciuta ma andare sulla sua pagina Fb per insultarla, darle della falsa per non dire altri insulti ben più pesanti…. ma se non vi piace che la seguite a fare? Poi ci domandiamo perché il mondo è così violento….. La violenza nasce anche da qui,  nelle persone che si nascondono dietro ad un Pc per offendere, ridere dietro le persone, denigrare le persone ecc. Ma scherziamo? Per poi non parlare della vita reale. Mia madre e mio padre mi hanno insegnato ad essere sempre gentili con tutti, sopratutto con le persone anziane, rispettare gli altri, certo senza farsi mettere i piedi in testa, ma rispettare le persone. Oggi sali sugli autobus o sulla metro e vedi ragazzi stesi su 3 sedili e le persone anziane in piedi, e scusate maschietti…. quando qualcuno si alza per far sedere un anziano non è mai,  o quasi, una persona giovane e quasi mai uomo…. Questo pomeriggio c’erano due ragazze ed un ragazzo che avrei preso a schiaffi volentieri, di una maleducazione di un’  arroganza che se io fossi stata la loro madre mi sarei vergognata. Mia sorella una volta è stata insultata sulla metro perché ha voluto far sedere una persona molto anziana…… Cammini per strada e non ti vedono neanche, perché sono con la testa piegata sui cellulari, sui tablet che neanche si accorgono della gente che esiste, che cammina intorno a loro. Un giorno sulla metro ho visto una ragazza di circa 20 anni con un romanzo in mano, con una marea di “adulti” intorno tutti a guardare il cellulare, a giocare con il cellulare o con i tablet (mi chiedo con che voglia alle 8 del mattino), e io quella ragazza l’ho ammirata,  e mi ha fatto estremamente  piacere vedere una giovane ragazza leggere un libro (cosa che non dovrebbe sorprendere). Per non parlare dei supermercati, sembra che la gente ci vada solo per litigare….. sei li che stai prendendo una confezione di prosciutto e zac quasi te lo tolgono di mano…. ma è così difficile essere gentili? Un sorriso e un buongiorno non fanno venire un infarto, un prego passi pure lei non fa venire un ictus…… un sorriso e un saluto non si nega a nessuno può solo far bene allo spirito! Ricordatelo gente!!!!!!

Annunci

Uffa

Tre giorni per stare a casa e che succede? Ieri prendo l’autobus, faccio per salire e sento una fitta fortissima al ginocchio, ed un rumore molto sinistro….. risultato….. non riesco a stendere bene il ginocchio perché altrimenti vedo le stelle. E’ un ginocchio sfortunato….. anni, parecchi anni fa, sono stata operata al menisco in un ospedale della provincia di Milano, che fortunatamente hanno chiuso…… 15 giorni circa d’attesa prima di essere operata, un operazione che dura pochissimo e invece sono stata in sala operatoria dalle 8 del mattino alle 12.00 (quando mi sono risvegliata ho pure pensato che mi avessero tagliato la gamba….), non so quanti altri giorni di ricovero in ospedale…. 3 mesi di stampelle (operazione al menisco….. 3 giorni e si cammina) e poi dopo circa 3 mesi scopro che ad operarmi non è stato il primario (che si era incassato i soldi privatamente) ma un giovincello da poco laureato…… insomma a parte trovarmi senza una parte di menisco hanno pensato bene anche di togliermi tutta la cartilagine….. potete immaginare come mi sono sentita in quel momento. Beh…. mesi e mesi per riformare il muscolo, ho fatto fisioterapia senza nessun risultato al che ho deciso di prendere i pattini a rotelle e con un mio amico, iniziare a pattinare (con dolori al ginocchio che non auguro neanche al mio peggior nemico) intorno allo stadio. Più piangevo dal male e più mi ostinavo ad andare avanti. Risultato…. il muscolo mi si è riformato pian piano e la rotula si è sistemata (dovevo prendere a calci il muro per farla rientrare). bene adesso a distanza di circa 25 anni….. il mio caro ginocchietto ha ricominciato a fare i capricci. Mia sorella mi dice: “vai a farti vedere”…. oddio dopo l’esperienza che ho avuto…. un po di paura ce l’ho. Adesso ho messo una bella ginocchiera e sono qui a scrivere…. spero che voi stiate tutti bene.  Va beh aspetto un paio di giorni e se non passa andrò a farmi vedere….. però che sfiga…… comunque, domani è Pasqua e vi auguro di passarla serenamente con le vostre famiglie!!!!Un bacione!!!!!

Finalmente primavera?

Ciao a tutti!!!!! E’ un pochino che non scrivo. Sembra che stia arrivando la primavera…. finalmente.

La mia stagione preferisce, dove tutto riprende colore, dove i profumi cambiano, e mi sembra anche che la gente sia più sorridente …. sembra.

Oggi una bella giornata calda, una giornata in cui stare volentieri al parco o per fare una passeggiata.

Nel viale vicino a casa mia ci sono dei ciliegi che stanno fiorendo e sono uno spettacolo.

E voi come vi sentite a primavera?

Un abbraccio a tutti, a presto.

Che cavolo!!!

Cerchi un film in streaming e in tutti i siti ti devi registrare e questo è niente…. mettere il numero di carta di credito quando la registrazione ti dicono che è gratuita….. la domanda è…. ma pecchè?????? (scritto volontariamente così). Se io devo pagare per guardare un film su internet pago, ma allora non mettete film in hd streaming gratis…… allora ho ragione a dire che il Dio Soldone fa vendere anche le proprie madri e non solo….. E’ una questione di onestà. Non mettete film gratuiti in italiano e poi chiedete la carta di credito…. non mettete la stessa dicitura e poi soni trailer….. dai va bene guadagnare  alle spalle degli altri, va bene che caricando film che registrate di nascosto al cinema è illegale…. ma piuttosto che pagare voi… vado al cinema oppure direttamente non guardo il film. Sono sempre più convinta che questo mondo va a….. perchè la gente (a parte questo discorso) non pensa più a farsi  il culo per lavorare, per guadagnare. Viviamo in un mondo dove se solo guardi un Tg ti sembra tutto facile…. tutto dovuto…. soldi facili….. quelli che vendono le armi a quelli, quelli che vendono la droga a quelli, gente che impazzisce e uccide le figlie….. ma vi rendete conto? Con le uova di Pasqua in macchina per lor le ha uccise? Ma la mia domanda è: ma dove stiamo finendo? Ma i nostri genitori non ci hanno dato dei valori, non ci hanno insegnato il rispetto, non ci hanno insegnato l’educazione?????? Ma dove siamo finiti??? Allora io solo per una sfigata che ha passato anni ad insultare pesantemente me, mia sorella e la mia famiglia (con parole tipo zoccola, troia  e via dicendo: lei professoressa delle scuole medie), gente che come esprimo un giudizio mi insulta… allora cosa dovrei fare? Prendere e ammazzare la gente? Mia madre e mio padre non mi hanno insegnato questo Mia madre e mio padre mi hanno insegnato a farmi rispettare sempre, ovunque e comunque e a combattere per i miei ideali e le mie ragioni, Non mi hanno insegnato ad ammazzare, a picchiare per un no!Sono partita da un discorso stupido dei film in streaming… ma anche questa è una violenza. Perchè devo registrare la mia carta di credito su un sito che non so manco da chi è gestito? E la stessa cosa è nella vita! Ok mi sono dilungata troppo senza, mi rendo conto, di essere andata in fondo al problema, ma se una persona usa un po di logica….. arriva a capire il mio discorso. Buona serata a tutti!!!!

 

STANCA

Sono stanca di sentire in tempo di elezioni promesse che non verranno mai ottemperate….. promesse fatte da tutti per tutto prendendoci per degli idioti.  chi promette lavoro e poi ci sono 720 operai, PERSONE,  di due società che stanno perdendo il posto di lavoro (e le persone intervistate non erano 20 enni), promettono di non far pagare le tasse fino ad un tot di reddito e poi nelle bollette della luce ti aggiungo 35 euro a famiglia perchè altri non pagano (e che io debitamente decurterò dall’importo della bolletta), cioè gli altri fanno i furbi a passare da un gestore all’altro per non pagare….. e io devo pagare per loro? Ma dove siamo?????. Per non parlare di altre cose, altre parole, altre promesse inutili. Sarebbe bello registrare ogni discorso e promessa di ogni singolo “politico” e registrarle ad una ad una e poi potergliele fare ascoltare a distanza di un anno. Io sono stufa di tutto questo, sono stufa di essere presa in giro. L’ultima….. i cittadini pagheranno le tasse come le società: cittadino entrate mensile 1.000 euro, 2.000 se va bene….. imprenditori? Secondo voi tutto questo è giusto????? oggi parlavo con il papà di un ragazzo che faceva il ricercatore e voleva restare in Italia…… altro cervello in fuga! Mah….

Ciao ragazzi e ragazze, ho deciso di aprire questo blog per poter condividere con qualcuno i miei pensieri, le mie opinioni, i vostri pensieri e le vostre opinioni.  A chi non è capitato di trovarsi, in un periodo della propria vita, disoccupato? A chi è capitato di fissare colloqui con Società che pubblicano annunci “trappola” che magari cercano una segretaria e poi invece si scopre essere un porta a porta? Vorrei condividere con voi queste esperienze che (me ne sto rendendo conto ogni giorno sempre di più) possono portare allo sconforto e alla rassegnazione (ma mai abbattersi!) se non si ha un carattere abbastanza forte. Ma non ci si deve mai arrendere. Prima o poi la ruota gira e la vita riserva sempre delle sorprese bellissime!